India e Nepal: ai piedi dell’Himalaya

Cara Viaggiatrice, caro Viaggiatore,
il Kashmir si apre ai piedi del Karakorum e dell’Himalaya come un’oasi protetta, una valle tempestata di boschi i cui villaggi sembrano sospesi tra un cielo color cobalto e prati fioriti. Un piccolo paradiso terrestre sulle sponde del lago Dal, tanto amato dagli imperatori mughal, da scoprire con un viaggio che parte dalla capitale, Shrinagar, e procede verso oriente penetrando nelle aride vallate d’alta quota, in quelle del Suru e dello Zanskar, che confluiscono nella valle dell’Indo. Per raggiungere infine Leh, capitale del Ladakh, lungo una strada punteggiata da piccoli monasteri buddhisti.
Il Regno del Mustang sopravvive come uno degli ultimi reami dell’antico Tibet. A lungo isolato tra le cime dell’Himalaya e raggiungibile solo a piedi, oggi è possibile visitare il Mustang percorrendo in fuoristrada la nuova strada che segue la via carovaniera che per secoli ha consentito il commercio del sale tra India e Tibet. Attorniati dalle moli maestose del Dhalaugiri e dell’Annapurna, si procede in una fantastica scenografia himalayana: villaggi dalle caratteristiche abitazioni intonacate di terra cruda, piccoli monasteri buddhisti, terrazzamenti coltivati a orzo e grano duro, montagne che si colorano di mille sfumature e una sorridente popolazione locale che vive in una realtà fuori dal tempo.
Parti con i nostri Esperti accompagnatori per un viaggio tra gli indimenticabili panorami himalayani!

Cliccate qui per leggere la newsletter completa!

I Viaggi di Maurizio Levi

India - Nepal