GUARANI IGUASSU E JAGUAR SAFARI IN PANTANAL

PARAGUAY - ARGENTINA - BRASILE | GUARANI IGUASSU E JAGUAR SAFARI IN PANTANAL

A partire da 6780 €

DURATA
PARTECIPANTI
14 Giorni (12 Notti) Minimo: 9 / Massimo: 14
DATA PARTENZA
LA PARTENZA E'
14 Ottobre 2024
PREZZI A PARTIRE DA:
Quota base individuale
6780 €
Il Paraguay è un Paese fuori dalle rotte turistiche, poco conosciuto e stritolato tra Argentina e Brasile. L’itinerario disegnato ripercorre alcuni aspetti identificativi di questo Paese terra nativa degli indios Guaranì. Asuncion adagiata sulla sponda sinistra del fiume Paraguay nel corso dei secoli è molto cambiata nella sua architettura dove alla base coloniale si è arricchita con quella neoclassica. Da Asuncion con itinerario circolare, chiamato Golden Tour, si toccheranno villaggi e

Perché Noi

 

  • Visitiamo le missioni gesuite patrimonio dell'Umanità
  • La meraviglia di Iguassù le cascate piu belle del Mondo
  • Il Pantanal Nord del Brasile 
  • Incontro con il Giaguaro
I Viaggi di Maurizio Levi

Day by Day

Giorno 1

Partenza da Milano per Asuncion

Partenza dall’Italia per Asuncion. Pasti e pernottamento a bordo 

Giorno 2

Arrivo in Paraguay e trasferimento in albergo nel pomeriggio visita di Asuncion

 Arrivo ad Asuncion, incontro con il nostro rappresentante e trasferimento privato in Hotel. Camere subito a disposizione e resto della mattina libero per riposarsi dal lungo viaggio. Pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la nostra guida e partenza per un tour della città di Asunción capitale del Paraguay. Caratterizzata da una pittoresca miscela di architettura moderna e coloniale, visiteremo la Casa dell'Indipendenza, la Cattedrale, il Palazzo del Governo, la stazione ferroviaria con la più antica locomotiva a vapore del Sud America, il Pantheon Nazionale degli Eroi e il Viale
Giorno 3

Da Asuncion intera giornata dedicata al Golden Tour un anello tra villaggi, cultura e artigianato

 Dopo la colazione dedicheremo un giorno interno per l’escursione al cosiddetto Golden Tour. Partenza con il nostro veicolo privato e la guida locale parlante inglese/spagnolo verso la città artigianale di Ita, la chiesa di Yaguarón, una chiesa francescana del XVIII secolo, proseguendo per la città storica di Piribebuy, la Basilica di Caacupe e San Bernardino, situata sulle rive del famoso "Lago Ypacarai". Sosta per il pranzo. Nel pomeriggio visita a Itauguá, famosa per i suoi pizzi Ñanduti. In serata rientro nella capitale. Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento in
Giorno 4

Da Asuncion a Encarnacion nel sud del Paese attraverso le testimonianze gesuite

 Dopo la colazione trasferimento al sud del paese nella città di Encarnación, situata a 360 km da Asunción. Giornata dedicata alla presenza della Compagnia di Gesu in questa parte dell’America Latina con la sosta a San Ignacio (in onore di San Ignacio de Layola fondatore dell’ordine gesuita) dove nel 1609 i gesuiti con l’aiuto degli indigeni Guarani fondarono l’omonima missione dandogli il nome San Ignacio de Guasù (guasù significa grande in lingua guarani). Questa Missione segna l’inizio della “colonizzazione / evangelizzazione” gesuita in America del sud, da qui si
Giorno 5

Missione di Trinidad - Cascata del Monday - Diga di Itaipù - Foz do Iguacù

 Partenza per le rovine di Trinidad del Parana, dove visitiamo i resti della sua imponente chiesa e ammiriamo questa sofisticata costruzione patrimonio Unesco. Lungo il percorso lungo il fiume Paranà sosta alla cascata di Monday, bella e propedeutica allo spettacolo dei prossimi giorni a Iguassu. Si prosegue a nord fino alla diga Itaipù (“suono delle pietre” in lingua Guarani) un immane progetto ingegneristico diviso tra Brasile e Paraguay che sfrutta l’enorme portata d’acqua del fiume Paranà. Nel tardo pomeriggio attraversiamo il confine tra Paraguay e Brasile per arrivare a
Giorno 6

Cascate di Iguassu Lato Brasiliano

 Escursione di tre ore con guida parlante italiano per il Parco Nazionale do Iguaçu, una delle più grandi riserve di vegetazione del Brasile, fino ad arrivare al centro visitatori. Qui i visitatori prenderanno un autobus che li porterà in un tour all'interno del parco e poi all'inizio delle passerelle poste sulle scogliere del fiume Iguazù. La lunghezza di queste passerelle si estende per quasi un chilometro. Durante la passeggiata è possibile avere una vista panoramica dell'Isola San Martín e delle cascate più maestose: i Bossetti, il San Martín e i Tre Moschettieri. Verso la
Giorno 7

Cascate di Iguassu Lato Argentino

 Dopo la colazione partenza per l’escursione “full day” con guida locale parlante italiano (secondo disponibilità) verso il ponte Tancredo Neves e Juan D. Perón che uniscono la città argentina di Puerto Iguazu e quella brasiliana do Foz de Iguazu. Visita del versante argentino delle Cascate dell'Iguazú. Con un'estensione di 67.000 ettari il parco è stato dichiarato Patrimonio Naturale dell'Umanità dall'UNESCO. Le 275 cascate scivolano da un'altitudine media di settanta metri. Il punto di partenza è la “Stazione Centrale”, da cui i visitatori possono scegliere di prendere
Giorno 8

Da Foz volo per Cuiabá, la porta d'ingresso del Pantanal Nord

Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo per Cuiabá (via Sao Paulo). Arrivo a Cuiabá e trasferimento di 100 km in minibus lungo una strada asfaltata fino a Poconè. Da qui inizia la Transpantaneira un nastro sterrato di 150 km. Arrivo e sistemazione nella Pousada scelta Pranzo libero e Cena in Pousada

Giorno 9

Lungo la Transpantaneira fino a Porto Jofre

Escursione all’alba in jeep e in barca per fotografare la natura al suo risveglio. Rientro per la prima colazione e partenza verso Porto Jofre lungo la Transpantaneira, la lunga strada sopraelevata che grazie ai suoi 127 ponti permette di addentrarsi in un paesaggio straordinario e spettacolare dove è possibile osservare scene di vita animale. Nel Pantanal le acque regolano il ritmo della vita di uomini e animali. La stagione delle piogge va normalmente da dicembre ad aprile, ma la pianura rimane inondata fino a maggio, poi le acque iniziano ad abbassarsi. Il Pantanal è un paradiso
Giorno 10 - 11

Giornate dedicate all'osservazione della ricca fauna e flora e alla ricerca del giaguaro

Due giornate interamente dedicate alle escursioni in barca. Nei mesi tra luglio e ottobre esiste una reale possibilità di avvistare lo schivo giaguaro mentre si avvicina ai margini del fiume. Sarà davvero un incontro emozionante e avremo modo di seguirlo con la barca a debita distanza, mentre scruta le rive del fiume alla ricerca di alligatori e capibara, che compongono buona parte della sua alimentazione. Naturalmente non mancano lontre, scimmie e formichieri. Si contano numerose specie di uccelli: aironi, cormorani, ibis, spatole… e il maestoso jabirú, il più grande cicognide
Giorno 12

Rientro a Cuiabá e volo per Sao Paulo

Prima colazione e partenza lungo la Transpantaneira ripercorrendo la strada dell’andata, sempre pronti a registrare negli occhi e nelle memorie delle nostre macchine fotografiche le scene di vita animale e le splendide fioriture di questo straordinario angolo di mondo. Sono 5 ore di trasferimento fino all’aeroporto di Cuiaba dove ci imbarcheremo per un volo verso Sao Paulo. Arrivo in serata e trasferimento in hotel zona aeroporto. Pernottamento.Pranzo e cena liberi.

Giorno 13

Da Sao Paulo rietro in Italia

Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per l’Italia. Pasto e pernottamento a bordo.

Giorno 14

Arrivo in Italia

Arrivo a Madrid e proseguimento per l’Italia.