Mostra “La sabbia nei miei occhi. Momenti sudanesi” al MAXXI di Roma

Dal 19 ottobre al 6 novembre 2016, il Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo (MAXXI) ospita la mostra “La sabbia nei miei occhi. Momenti sudanesi” della fotografa Enikö Nagy. 

L’autrice-fotografa ha passato numerosi anni a raccogliere documenti fotografici e testimonianze orali di momenti della vita quotidiana di oltre 45 tribù e comunità etniche sudanesi, percorrendo un territorio di 30mila km, per realizzare il suo libro fotografico e letterario. Si tratta di “un mosaico di immagini e parole, tratte da oltre 26.000 foto e 2.500 brani di narrazioni tradizionali del Sudan” spiega l’autrice, che aggiunge “strutturata nell’arco di una giornata, che si svolge dall’alba al tramonto in vari luoghi, la narrazione visiva esplora i ricchi e variegati modelli culturali e la filosofia di vita del Sudan. Le foto catturano le atmosfere e la poesia della vita quotidiana e delle rare cerimonie, mentre i racconti popolari, le leggende, i miti, le poesie, i proverbi e gli aneddoti ci introducono nel tessuto sociale“.

L’iniziativa è stata organizzata da ICCROM (Centro Internazionale di studi per la conservazione e il restauro dei beni culturali) in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica del Sudan.

sand-in-my-eyes