ASIA – MANOSCRITTI DALLA VIA DELLA SETA di A. Balestrieri, G. Solmi, D. Villani

Un viaggio nel tempo, lungo i vasti spazi dell’Asia islamica, grazie ai “Manoscritti dalla Via della Seta” di A. Balistrieri, G. Solmi e D. Villani.

Comunemente l’espressione “Via della Seta” evoca poco più che la Cina, Venezia e i viaggi dei Polo, ma in realtà era ben altro: uno spazio geografico di migliaia di chilometri, teatro di eventi di una storia ancora poco nota, abitato da popoli di diverse culture e diverse lingue, percorso da uomini e merci, da idee e conoscenze, religioni e sistemi di pensiero; solcato da carovaniere su cui viaggiavano anche gli strumenti della conoscenza, i libri e i manoscritti.

Proprio sulle tracce di alcuni di questi documenti, dall’Egitto al Kashmir attraverso il Vicino Oriente, l’Iran, l’Uzbekistan, il Xinjiang, dal Mediterraneo fino all’Occidente della Cina, questo libro costruisce un percorso a ritroso nel tempo, nella storia e nella cultura di quei popoli, mappando una “Via dei Codici” lungo i secoli dal XIV al XIX, nello spazio asiatico delle civiltà islamiche araba, turca e persiana.

Scopri con noi la Via della Seta!