L’arte contemporanea cubana in mostra al PAC di Milano

L’arte contemporanea cubana in mostra al PAC di Milano fino al 12 settembre 2016. Trentuno artisti di diverse generazioni attivi dalla fine degli anni Settanta in poi espongono le loro opere e installazioni nella mostra dal titolo TATUARE LA STORIA. Partendo dalla storica radice performativa dell’arte contemporanea cubana, la mostra presenterà una vasta selezione di opere e installazioni, alcune realizzate appositamente per il PAC, dei più rappresentativi artisti cubani e dei più promettenti artisti della nuova generazione. Un’intera sezione è dedicata a Lázaro Saavedra (Premio Nazionale delle Arti Plastiche 2014) mentre un tributo è per due artisti cubani più influenti, Ana Mendieta e Félix González-Torres.

“La mostra vuole tracciare un segno sull’identità condivisa di Cuba, metafora dell’incontro di culture confluite in un orizzonte creolo e tropicale, miraggio di un mondo utopico, ma intrinsecamente contraddittorio. Ogni singolo artista al PAC racconterà la tappa di un viaggio verso l’isola, con i suoi splendori e le sue difficoltà, i suoi rumori e furori, le sue istanze culturali, linguistiche e mitiche, le sue diverse manifestazioni ideologiche.” 

E proprio Cuba è tra le nostre nuove proposte 2016/2017, con un bell’itinerario che garantisce una full immersion nell’architettura, nella natura e nella semplice vita dell’isola caraibica. L’isolamento politico di Cuba ne ha impedito la contaminazione da parte del turismo di massa e ancora oggi la popolazione locale accoglie con spontanea cordialità i visitatori. Questo breve ma intenso viaggio consente allo stesso tempo di calarsi nella singolare realtà del paese e di visitarne i principali siti d’interesse.

Clicca qui per guardare il programma dettagliato