Mongolia

Tour guidati
Nella terra di Gengis Khan (Estate 2019)
Attraverso le praterie, il deserto e le montagne
15 giorni
Ulaan Baatar e i suoi interessanti musei - il Monastero di Amarbayasgalant - la Riserva Naturale dei vulcani Uran e Togoo - il magnifico Lago Olgii - le rovine di Khar Balgas - l’antica Karakorum e il Monastero Erdene Zuu - la Valle del Fiume Orkhon - le “rupi fiammeggianti” di Bayanzag - il Parco Nazionale Gurvan Saikhan con le grandi dune di sabbia di Khongoriin e la valle delle Aquile

Un viaggio avventuroso ma confortevole in un paese spettacolare e selvaggio (tutti i pernottamenti nelle suggestive ger, le grandi tende mongole arredate con letti e mobili, e automezzi fuoristrada moderni e efficienti con 3 passeggeri per veicolo). Dalla capitale Ulaanbaatar, che offre interessanti musei e templi buddhisti, alla zona settentrionale del paese, con il Monastero di Amarbayasgalant, la Riserva Naturale dei vulcani spenti Uran Uul e Togoo Uul e il magnifico Lago Olgii. Quindi si scende verso la parte centrale del paese con le rovine della cittadella di Khar Balgas, il Monastero Erdene Zuu a Karakorum, l’antico Monastero Shank e la splendida Valle del Fiume Orkhon (UNESCO), che scorre tra praterie e rocce di origine vulcanica. Continui incontri con i nomadi mongoli, le loro ger (tende) sparse nelle praterie e il loro bestiame (capre, pecore, yak e cavalli). Si prosegue verso sud per il Deserto del Gobi con il sito di Bayanzag, dove furono scoperti i resti di interi dinosauri tra le rocce rosse dette appunto “Rupi Fiammeggianti”; le grandi dune di Khongoriin Els e la Valle di Yol, situate nel Parco Nazionale di Gurvan Saikhan, dove si possono avvistare gazzelle dalla coda nera, asini selvatici, marmotte, stambecchi, pecore selvatiche e numerosi rapaci. Tutti i gruppi sono accompagnati dai nostri esperti tour leader italiani.

Prenotate il vostro viaggio con un anticipo di almeno 90 giorni dalla partenza e otterrete uno sconto del 50%
sul costo della copertura assicurativa “all inclusive”.

Date e quote della prossima stagione in fase di elaborazione

Il Naadam Festival
Da otto secoli il “Naadam” è la rievocazione delle gesta di Gengis Khan, orgoglio inossidabile della Mongolia, prima padrone di due continenti e poi vittima di invasioni e umiliazioni. Ancora oggi il Naadam Festival è l’occasione per far festa e riscoprire l’unità nazionale. Dal 1921 il Naadam assume anche il valore celebrativo per la liberazione dai cinesi. Sotto il dominio stalinista ogni riferimento a Gengis Khan era rigidamente proibito e solo nel luglio 1990, scrollato di dosso anche il peso sovietico, ricompaiono le icone del grande condottiero. Durante la manifestazione si praticano la lotta libera tradizionale mongola, la spettacolare corsa dei cavalli nella prateria mongola e il tiro con l’arco, sia a piedi che a cavallo.

Prezzi

QUOTAZIONE PER PERSONA con partenza da Milano, partenze di gruppo
base 11-14 partecipanti con nostro accompagnatore
€ 3.450
base 8-10 partecipanti con nostro accompagnatore
€ 3.600
Partenze individuali
base 4 partecipanti con guide di lingua inglese
€ 3.580
base 2 partecipanti con guide di lingua inglese
€ 4.200
Supplementi e spese accessorie:
Partenza da altre città
su richiesta
Suppl. Sgl. (hotel, gher)
€ 480
(a)Suppl. alta stagione aerea
€ 140

Spese accessorie da aggiungere:
– tasse aeree, spese pratica, visto, circa € 520
– assicurazione di viaggio e annullamento (vedi programma dettagliato)

Richiesta Info

Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni. L'operatore booking dell'area di riferimento vi darà riscontro quanto prima. In alternativa contattateci telefonicamente allo 02 34934528.