Kirghizistan, Festival dei rapaci

Tour guidati
Il festival dei rapaci (Partenza 10 Agosto 2020)
Tra nomadi e montagne attraverso lo Shangri-La dell’Asia centrale
16 giorni
L’immenso lago alpino Issyk-Kul e i petroglifi di Cholpon-Ata - il volo in elicottero per il ghiacciaio Inylchek, sul Tian Shan, ai piedi dello spettacolare Khan Tengri - Karakol e la tomba di Prezwalski - le tradizioni dei nomadi kirghizi al Festival dei Rapaci - i pascoli d’alta quota e il Lago Son-Kul - il remoto e fantastico lago Kel-Suu - il Caravanserraglio di Tash Rabat - il Campo Base del Pic Lenin

Il Kirghizistan può essere considerato lo Shangri-La dell’Asia centrale, una minuscola nazione priva di sbocchi sul mare, il cui territorio, prevalentemente montuoso, è circondato da frastagliate catene punteggiate di cime vertiginose. Un paradiso a due passi dal cielo, per il popolo nomade dei kirghizi, proveniente dalla Siberia, alla ricerca di grassi pascoli e difese naturali. Nel 1991 il crollo dell’Unione Sovietica ha lasciato questa sconosciuta repubblica in una specie di limbo. I kirghizi hanno mantenuto uno stile di vita seminomade e con l’avvicinarsi dell’estate le famiglie di allevatori si trasferiscono dai villaggi agli “jailoo”, i pascoli estivi d’alta quota. Uno straordinario itinerario che spazia dal ghiacciaio Inilchek, sulla catena del Tian Shan, al campo base del Pic Lenin, sulla catena dell’Alay Pamir. Senza trascurare i siti di interesse storico come Balasagun, Karakol, Tash Rabat, Ozgon, Osh …, i magnifici laghi Issyk-Kol, Song-Kol e Kel-Suu e la vivace e moderna capitale Bishkek. Da non perdere il volo in elicottero per raggiungere il ghiacciaio Inylchek ai piedi dello spettacolare Khan Tengri (“Principe degli Spiriti” o “Signore del Cielo”, 7.010 m). Tutto questo in occasione dello straordinario Festival dei Rapaci a Bokonbayev che consente di conoscere le spettacolari tradizioni della cultura nomade khirghiza.

Prenotate il vostro viaggio con un anticipo di almeno 90 giorni dalla partenza e otterrete uno sconto del 50%
sul costo della copertura assicurativa “all inclusive”.

Agosto 2020
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
a

seleziona una data per maggiori informazioni

Viaggio chiuso
Partenza confermata/in via di conferma
Ultimi posti
Promo

Supplementi:

clicca sul supplemento per informazioni sul prezzo

Il Lago Issyk-Kol
Issyk-Kol significa “lago caldo” e questo nome ha una ragione d’essere: la grande profondità dello specchio d’acqua, unita all’attività geotermica e all’elevata salinità, fa sì che le acque del lago non gelino mai e in estate raggiungano addirittura la temperatura di 25°C. Con un’estensione di 180 km in lunghezza e 60 km in larghezza è il secondo lago alpino più grande del mondo dopo il lago Titicaca in Sudamerica.

Prezzi

QUOTAZIONE PER PERSONA da Milano
base 10-12 partecipanti con accompagnatore dall’Italia
€ 3.300
base 8-9 partecipanti con accompagnatore dall’Italia
€ 3.470
Supplementi e spese accessorie
Suppl. Sgl. (9 notti)
€ 260
(a)Suppl. alta stagione aerea
incluso
Volo opzionale in elicottero
USD 600

Spese accessorie da aggiungere:
– tasse aeree, spese pratica, circa € 310
– assicurazione di viaggio e annullamento (vedi programma dettagliato)

Richiesta Info

Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni. L'operatore booking dell'area di riferimento vi darà riscontro quanto prima. In alternativa contattateci telefonicamente allo 02 34934528.