Indonesia – Bali

Esperienze UnicheTrekking World
Soft trek tra risaie, foreste e templi (Partenza 9 Ottobre 2021)
Camminando lungo i verdi terrazzamenti di riso, tra profumi e spiritualità induista nella rilassata isola di Bali
14 giorni
Una partenza a data unica per scoprire l’intera isola di Bali - camminate giornaliere tra i verdi terrazzamenti di riso, cascatelle e foreste di bambù - la scoperta dei villaggi rurali fuori dai caotici centri abitati - la forte spiritualità che pervade l’isola e che si manifesta nei numerosi templi dislocati in tutta l’isola - l’alba vista dal Monte Batur - la flora e la fauna del Parco Nazionale di Bali Barat e del paradiso disabitato dell’isola di Menjangan - le danze e il ritmo balinese - le acque cristalline della piccola isola di Lembongan

La piccola isola di Bali si trova al centro del vasto arcipelago indonesiano composto da miriadi di isole, la maggior parte disabitate. E’ nota per le sue risaie terrazzate sui pendii verde smeraldo, le acque cristalline che lambiscono le sue famose spiagge, gli incantevoli tramonti, i vulcani che svettano nel centro-nord dell’isola, la lussureggiante foresta pluviale, le architetture elaborate e la forte spiritualità dei templi disseminati per tutta l’isola, spesso collocati in luoghi incredibili: in cima a scogliere, all’interno di una fitta foresta o su pendii scoscesi. Questo itinerario prevede camminate quotidiane, non impegnative, che attraversano tutta l’isola da sud a nord e da ovest ad est, offrendo una panoramica sugli aspetti naturalistici e culturali più interessanti dell’isola. L’anima induista di Bali, la sola isola in tutto l’arcipelago che non ha permesso all’islam di installarsi, la si sente ovunque tanto che ogni villaggio, ogni campo coltivato e ogni abitazione, ha il suo tempio a cui rendere omaggio. Il viaggio è condotto da un nostro accompagnatore insieme a guide locali di lingua inglese. Tutti i pernottamenti, eccetto uno più semplice, sono previsti in buoni hotel e resort.

Prenotate il vostro viaggio con un anticipo di almeno 90 giorni dalla partenza e otterrete uno sconto del 50%
sul costo della copertura assicurativa “all inclusive”.

Ottobre 2021
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 

seleziona una data per maggiori informazioni

Viaggio chiuso
Partenza confermata/in via di conferma
Ultimi posti
Promo

Il culto della banza balinese
La ricchezza dell’arte e dell’artigianato balinese è in gran parte dovuta alla fertilità dell’isola. Infatt i balinesi, essendo molto abili nel coltivare la terra ed avendo una giornata lavorativa non particolarmente lunga, hanno da sempre avuto tempo da dedicare ad attività artistiche e di socializzazione, di cui loro sono veri maestri. Del ricco e affascinante patrimonio culturale, fanno parte la danza, la musica e il teatro delle ombre (Wayang Kulit). Queste forme di arte sono ricche di significati religiosi e hanno lo scopo di compiacere gli dèi e le dee del cosmo. I balinesi amano mescolare personaggi comici a quelli più seri per raccontare la storia o per sdrammatizzarla. La danza tradizionale richiede precisione, movimenti bruschi, repentini cambiamenti di ritmo intervallati da pause e assordanti esplosioni rumorose, proprio come avviene per la musica tradizionale suonata dal gamelan (l’orchesta balinese), composta da numerosi strumenti alcuni dei quali ricordano lo xilofono suonato con piccoli martelletti. Ogni movimento della mano, del poslo e ogni sguardo dei danzatori sono studiati meticolosamente per rendere al meglio le caratteristiche del personaggio interpretato. La danza balinese più conosciuta è il Kecak, accompagnata per tutta la sua durata, non dal solito gamelan, ma da un coro tutto al maschile che ripete continuamente il suono “chak-a-chak-a-chak” con un sincronismo stupefacente. La danza narra di un amore fortunatamente a lieto fine, tra il principe Rama e la principessa Sita ed è tratto dall’ antico testo sacro hinduista “Ramayana”. Altre danze in cui il “bene” vince sul “male” sono quella del Barong e del Rangda ma in assoluto la performance più elegante è quella eseguita dalle bambine di età compresa tra gli 8 e i 10 anni, chiamata Legong. Una storia simbolica le cui protagoniste ballano in modo speculare, indossando abiti riccamente decorati, sfoggiando un trucco molto raffinato ed elaborato. Tanta è l’importanza della danzatrice del Legong da essere ricordata nel tempo come una “grande Legond”. Molte altre sono le danze balinesi che in diverse situazioni e con diversi messaggi vengono rappresentate, il convolgimento sarà solo che inevitabile.

Prezzi

QUOTAZIONE PER PERSONA con partenza da Milano
base 8-14 partecipanti con guide locali e nostro accompagnatore dall'Italia
€ 2.880
Supplementi e spese accessorie
Suppl. Sgl.
€ 410

Spese accessorie da aggiungere:
– tasse aeree, spese pratica, circa € 480
– assicurazione di viaggio e annullamento (vedi programma dettagliato)

Richiesta Info

Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni. L'operatore booking dell'area di riferimento vi darà riscontro quanto prima. In alternativa contattateci telefonicamente allo 02 34934528.



Altri viaggi che potrebbero interessarti