India – Punjab, Festival

Tour guidati
Il Festival Holla Mohalla (Partenza 2 Marzo 2020)
Dallo Shekhawati alla terra dei Sikh tra feste, templi e ex residenze di Marahaja
13 giorni
Le incantevoli haveli affrescate dello Shekhawati - il sacro tempio d’Oro di Amritsar - lo straordinario festival Holla Mohalla con le cerimonie di preghiera, le competizioni a cavallo e le dimostrazioni di arti marziali - Chandigarh, la nuova capitale del Punjab

Un insolito viaggio nel Punjab, la terra dei Sikh, in occasione della straordinaria festa di Holla Mohalla. Ogni anno in primavera migliaia di pellegrini si riuniscono intorno al Keshgarh Sahib, il tempio di marmo bianco di Anandpur Sahib, per cantare kirtan (inni), mangiare cibo distribuito gratuitamente e assistere alle dimostrazioni di arti marziali e alle rievocazioni di antiche battaglie con eserciti dai pittoreschi costumi. I guerrieri Nihang, i temibili difensori della fede sikh, sono i protagonisti della festa: si sfidano a duello sfoggiando abiti blu dalle vivaci decorazioni color zafferano, incredibili turbanti decorati con anelli di metallo e lunghe e affilate sciabole. L’itinerario prevede anche la visita di: Mandawa e la regione dello Shekhawati, con gli incantevoli palazzi tradizionali (haveli) riccamente affrescati; l’antica città di Patiala, con l’imponente palazzo Moti Bagh; il Gurudwara dalla cupola dorata di Tarn Taran; Amritsar con lo splendido Tempio d’Oro, il luogo di culto più sacro della religione sick; la frontiera di Attari, con la bizzarra cerimonia pomeridiana della chiusura del confine India-Pakistan; Chandigarh, con i visionari progetti architettonici di Le Corbusier.

Prenotate il vostro viaggio con un anticipo di almeno 90 giorni dalla partenza e otterrete uno sconto del 50%
sul costo della copertura assicurativa “all inclusive”.

Marzo 2020
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 

seleziona una data per maggiori informazioni

Viaggio chiuso
Partenza confermata/in via di conferma
Ultimi posti
Promo

Il libro sacro dei Sikh
Incredibilmente suggestiva è una visita serale al Tempio d’Oro di Amritsar, durante la cerimonia serale in cui si deposita il “Shri Guru Granth Sahib”, il libro sacro dei Sikh, nella stanza del trono appositamente adibita. Pur essendo un testo sacro, il Guru Granth Sahib è considerato l’ultima autorità spirituale dei sikh e viene dunque trattato come una persona, un guru vivente. Il testo fu compilato e curato nel 1604 dal quinto Shri Guru Arjan Dev Ji, diventando così l’unica scrittura al mondo redatta dai fondatori di una religione nel corso della loro stessa vita.  Il testo sacro è composto di 1.430 pagine e contiene le parole pronunciate dai fondatori della religione Sikh e le parole di altri diversi Santi di altre religioni, tra cui l’Induismo e l’Islam.

Prezzi

QUOTAZIONE PER PERSONA da Milano
base 10-14 partecipanti, con guida in inglese e nostro accompagnatore
€ 2.500
base 8-9 partecipanti, con guida in inglese e nostro accompagnatore
€ 2.750
Supplementi e spese accessorie
Suppl. partenza da altre città
su richiesta
Suppl. Sgl.
€ 550

Spese accessorie da aggiungere:
– tasse aeree, spese pratica, visto, circa € 570
– assicurazione di viaggio e annullamento (vedi programma dettagliato)

Richiesta Info

Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni. L'operatore booking dell'area di riferimento vi darà riscontro quanto prima. In alternativa contattateci telefonicamente allo 02 34934528.