Cina Guizhou-Hunan

Esperienze Uniche
Il Festival Tiao Hua a Fenghuang (Partenza 24 Aprile 2020)
Incantevoli paesaggi, villaggi e minoranze etniche della Cina meridionale
14 giorni
I meravigliosi paesaggi carsici del Guizhou - Huangguoshù, le più belle cascate della Cina - i gialli campi di colza della Dragon Scenic Area - la minoranza etnica Miao e il villaggio rurale di Xijiang - l’antica città fluviale di Fenghuang - il Tiao Hua, la festa della “Collina in Fiore” - i pinnacoli del Parco Nazionale di Zhangjiajie (UNESCO), le “Montagne Fluttuanti di Pandora” del film Avatar - il Parco Nazionale Tianmen Mountain: il “Monte della Porta Celeste” - il grazioso villaggio di Shaoshan con la casa natale di Mao Zedong - i templi e i paesaggi di Heng Shan, una delle cinque montagne sacre del taoismo

Un viaggio insolito che unisce due province poco conosciute della Cina del sud. Da Guyang, il capoluogo del Guizhou, a Changsha, il capoluogo dell’Hunan, attraverso un paesaggio caratterizzato da coltivazioni a terrazza che si estendono sulle pendici di ondulate montagne e verdi altopiani punteggiati da frastagliate formazioni carsiche. In primavera prevale il giallo intenso dei fiori di colza. Un pittoresco contesto rurale dove vivono numerose minoranze etniche, fra cui i Miao. Xijiang, l’archetipo del villaggio cinese costituito da case tradizionali in legno e circondato da campi di riso. Fenghuangg, un tempo città di frontiera che segnava il confine tra gli Han delle pianure centrali e le minoranze etniche che abitavano i territori montuosi sud-occidentali; un incantevole insediamento fluviale, fatto di vicoli tortuosi, templi e traballanti case su palafitte. In occasione della festa della “Collina in Fiore” le donne Miao si vestono d’argento. Gli abiti in tessuto ricamato vengono ricoperti da ornamenti di svariate forme e dimensioni; pesanti copricapo e numerosi bracciali e collane completano le originali parure. Gli incredibili pinnacoli che si stagliano nel Parco Nazionale di Zhangjiajie (UNESCO), sembrano effettivamente appartenere a un altro pianeta, anche se il regista James Cameron non ha mai citato il luogo che gli ha ispirato le “Montagne Fluttuanti di Pandora” del film Avatar. Il grazioso villaggio di Shaoshan con la casa natale di Mao Zedong, l’ “Immensamente Adorato Presidente”. Un’orgia di visioni, colori, suoni e profumi che vi farà ricordare per sempre questo angolo di vecchia Cina che sta scomparendo.

Prenotate il vostro viaggio con un anticipo di almeno 90 giorni dalla partenza e otterrete uno sconto del 50%
sul costo della copertura assicurativa “all inclusive”.

Aprile 2020
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 

seleziona una data per maggiori informazioni

Viaggio chiuso
Partenza confermata/in via di conferma
Ultimi posti
Promo

Prezzi

QUOTAZIONE PER PERSONA con partenza da Milano
base 10-14 partecipanti, con accompagnatore italiano
€ 3.280
Supplementi e spese accessorie
Partenze da altre città
su richiesta
Suppl. Sgl.
€ 390

Spese accessorie da aggiungere:
– tasse aeree, spese pratica, visto circa € 620
– assicurazione di viaggio e annullamento (vedi programma dettagliato)

Richiesta Info

Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni. L'operatore booking dell'area di riferimento vi darà riscontro quanto prima. In alternativa contattateci telefonicamente allo 02 34934528.



Altri viaggi che potrebbero interessarti