ESCURSIONE SCIENTIFICO-CULTURALE IN ETIOPIA

In collaborazione con la Società Geografica Italiana, abbiamo organizzato l’escursione scientifico-culturale “In Etiopia sulle tracce di Orazio Antinori. La storia dell’esplorazione italiana tra paesaggi, città imperiali e chiese monolitiche. Il viaggio, che si svolgerà dal 22 settembre al 6 ottobre 2019, è stato curato dalla prof.ssa Maria Luisa Ronconi, geografa e responsabile del settore escursioni della Società, e dal dott. Carlo Franchini, conoscitore del territorio etiope e guida culturale del tour. Il programma di viaggio si sviluppa in due diverse proposte: la prima prevede un tour articolato e originale dell’Etiopia del Nord, che comprende anche la tradizionale festa del Meskel a Lalibela; la seconda riguarda la Dancalia etiopica e la Via del Sale, proposta come estensione facoltativa al tour principale.

Importantissima tappa del viaggio a Nord: Let Marefia, situata proprio sull’orlo della scarpata del Grande Rift africano. In questa località, oggi poco nota in Italia e fuori dalle rotte turistiche, il geografo ed esploratore perugino Orazio Antinori fondò nel 1877, col consenso e su terreno avuto in concessione del Negus Menelik II, la prima “Stazione Geografica e Ospitaliera” della Società Geografica Italiana, a lungo luogo di incontro e di riposo per viaggiatori italiani e stranieri. Da qui partirono numerose spedizioni coloniali italiane in Africa Orientale. Lo stesso Antinori, che aveva fondato 10 anni prima a Firenze (1867) la Società Geografica Italiana, morì a Let Marefia nel 1882, dove riposa all’ombra di un grande Sicomoro.

ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI AL VIAGGIO!

Per leggere il programma dettagliato: CLICCA QUI