Birmania
Birmania
Clima

Tropicale, con tre differenti stagionalità: calda in pianura da aprile a maggio, stagione delle piogge da giugno a settembre, fresca da ottobre a ...
Leggi tutto

Formalità Burocratiche

Visto consolare ottenibile personalmente via internet: la procedura deve essere attivata almeno un mese prima della partenza. Passaporto con ...
Leggi tutto

Disposizioni Sanitarie

Non sono richieste vaccinazioni.

Proposte di viaggio

Birmania Kayah-Mergui
Le sontuose pagode e le architetture coloniali di Yangon - i villaggi delle minoranze etniche khi, lisu, pa-o e kayan dello Stato Kayah - le singolari “donne dal collo lungo” del sottogruppo padaung - l’idillico Lago Inle con i villaggi e gli orti galleggianti degli intha - le selvagge e splendide isole Mergui abitate dai mitici moken, gli “zingari del mare”
Esperienze UnicheTour guidati
Birmania - Festival del Lago Inle
L’antica capitale Mandalay - la navigazione sul fiume Irawaddy - le grotte dei “Mille Buddha” a Pindaya - il magico Lago Inle e il suo spettacolare festival - il sito di Sagar con i 108 stupa cavi - Loikaw e le “Donne Giraffa" - la mitica Bagan - Yangon e la Swedagon Pagoda
Tour guidati
Birmania Rakhine-Chin
Yangon e la Swedagon Pagoda - la città portuale di Sittwe e la navigazione del fiume Kaladan - le imponenti e isolate rovine di Mrauk-U - la mitica Bagan - i sottogruppi della minoranza etnica chin con le donne dai singolari tatuaggi facciali
Tour guidati
Birmania

Birmania

14 giorni
da € 2.780
+ spese accessorie
L’antica capitale Mandalay - la navigazione sul fiume Irawaddy - Loikaw e le “Donne Giraffa" - il magico Lago Inle e le popolazioni che lo abitano - la mitica Bagan, patrimonio dell'Umanità UNESCO - le misteriose Grotte di Hpo Win Daung nei pressi di Monywa - Yangon e la magica Swedagon Pagoda
Tour guidati
Birmania trekking
Il parco archeologico della Piana di Bagan (patrimonio UNESCO) - il santuario del Monte Popa e gli spiriti locali - la semplice e genuina realtà della campagna birmana, una cultura originale non alterata dal progresso - il lago Inle con gli orti galleggianti - i pescatori dell’etnia Intha, che vivono in villaggi su palafitte
Trekking World