Turkmenistan – Festival

Tour guidati
Festa dell'Akhal Tekè (Partenza 27 Aprile 2018)
Aree deserte, siti archeologici, villaggi e città moderne - 3 passeggeri per fuoristrada
16 giorni
La surreale capitale Ashgabat e la Festa Nazionale del cavallo Akhal Tekè - La traversata in 4x4 del deserto del Karakum - Le rovine delle antiche città carovaniere - Il Mar Caspio e il meraviglioso canyon di Yangikala - Il cratere in fiamme di Darwaza - I nomadi e i siti di pellegrinaggio nel deserto

Un itinerario messo a punto grazie alla nostra lunga esperienza di viaggi in ambienti desertici. Una vera e propria spedizione che attraversa il deserto sabbioso del Karakum, “le Sabbie Nere”, da ovest a est. Le rovine delle antiche città carovaniere come Merv e Dekhistan, localizzate lungo la Via della Seta che in questo territorio arido doveva passare per punti obbligati. Turkmenbashi, la porta dell’Asia Centrale sul Mar Caspio. Lo splendido canyon di Yangikala, dalle erose rocce colorate che virano dal bianco latte al rosso carminio. La traversata del deserto del Karakum con la notte ai bordi dello straordinario cratere di fuoco di Darwaza e gli isolati villaggi di allevatori di capre e cammelli. Il sito di Gonur Depe, la culla della prima religione monoteistica: lo zoroastrismo. E come dimenticare la città carovaniera di Merv (UNESCO), la “Regina del Mondo”, e Nissa (UNESCO), l’antica capitale del Regno dei Parti che visse per più di 1000 anni prima di essere distrutta dai mongoli di Gengis Khan. Per finire l’incredibile capitale Ashgabat con un’architettura modernissima a tratti surreale: lussuosi edifici in marmo bianco e scintillanti cupole dorate. Tutto questo in occasione della Festa del cavallo Akhal Tekè a Ashgabat, orgoglio nazionale del popolo turkmeno. I gruppi sono accompagnati dai nostri esperti tour leader.

Prenotate il vostro viaggio con un anticipo di almeno 90 giorni dalla partenza e otterrete uno sconto del 50%
sul costo della copertura assicurativa “all inclusive”.

Date e quote della prossima stagione in fase di elaborazione

Turkmenbashi
Turkmenbashi, l’antica Krasnovodsk, è l’unico porto di una certa importanza del Turkmenistan. Il primo insediamento della città risale al 1717, quando un distaccamento di soldati russi al comando del principe Alexander Bekovich sbarcò nella zona con l’intenzione di procedere verso Khiva. Alla fine dell’800 Krasnovodsk divenne famosa grazie al transito della linea ferroviaria Transcaspiana e da allora ha assunto una dimensione cosmopolita ed è abitata da un mix di cittadini russi, turkmeni e azeri. La città fu rinominata in onore del presidente turkmeno Saparmyrat Nyýazow che ha il titolo Turkmenbashi ovvero “padre di tutti i Turkmeni”. Non perdete l’occasione di acquistare l’ormai raro e costoso caviale del Mar Caspio nel vivace mercato centrale!

Prezzi

QUOTAZIONE PER PERSONA da Milano
base 9-14 partecipanti con nostro accompagnatore
€ 4.130
Supplementi e spese accessorie
partenze da altre città
su richiesta
Suppl. Sgl.
€ 445

Spese accessorie da aggiungere:

– tasse aeree, costo individuale gestione pratica, circa € 350
– visto d’ingresso (da pagare in loco), USD 139

Richiesta Info

Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni. L'operatore booking dell'area di riferimento vi darà riscontro quanto prima. In alternativa contattateci telefonicamente allo 02 34934528.



Altri viaggi che potrebbero interessarti