SÃO TOME’

Tour guidati
Le isole del cacao (autunno-inverno 2016-2017)
Un’isola sconosciuta nell’Oceano Atlantico
9 giorni
La foresta dell’interno - le roças, le antiche fattorie portoghesi - le spiagge deserte e tropicali - in barca lungo la costa - l’atmosfera di un’Africa sconosciuta con edifici coloniali

Un viaggio alla scoperta di un paradiso sconosciuto. Lo stato indipendente di Sao Tomè e Principe si trova a circa 300 km dalla costa dell’Africa. Isole sperdute nella vastità dell’oceano Atlantico, sono state disabitate fino a quando i portoghesi verso il 1470 hanno cominciato a utilizzarle come uno dei principali luoghi di trasbordo della tratta degli schiavi. Poi durante il sedicesimo secolo, le due isole acquisirono una posizione preminente nel settore della coltivazione della canna da zucchero a livello mondiale. Successivamente nacquero le piantagioni di caffè e di cacao, produzione quest’ultima che all’inizio del ventesimo secolo fece divenire queste isole le maggiori produttrici di cacao a livello mondiale. Abitato da etnie diverse di ex-schiavi, hanno mantenuto uno stile di vita tradizionale africano, grazie all’isolamento, che è impossibile ormai incontrare nel continente. Nel nostro soggiorno effettueremo la visita delle “Roças”, le antiche case signorili costruite in stile coloniale, i pittoreschi mercati di un luogo fuori dal tempo, effettueremo un’escursione in una foresta primeva con picchi vulcanici, cascate e laghetti e avremo l’opportunità di fare magnifici bagni su belle spiagge sabbiose. Guida locale parlante inglese, accompagnatore italiano per i gruppi.

Per le prenotazioni effettuate almeno 90 giorni prima della data di partenza verrà accordata, senza costi aggiuntivi, la polizza contro le penalità di annullamento dei servizi a terra e la polizza integrativa per aumentare i massimali di rimborso medico/bagaglio. L’importo del biglietto aereo è escluso dalla promozione.

Date e quote della prossima stagione in fase di eleborazione

Partenze individuali possibili tutti i giovedì fino a Marzo e tutte le domeniche ad Aprile.

Le roças di Sao Tomè
Immerse nella rigogliosa vegetazione, le roças, le tipiche fazendas dell’isola, con le loro tettoie coperte di tegole e le verande in legno, erano le case coloniali dei ricchi possidenti portoghesi. Costruite verso la metà dell’800 sono un simbolo che l’impero coloniale portoghese ha lasciato in questo piccolo paese perso nell’oceano Atlantico. Si trovavano tra le piantagioni di caffè e di cacao dove lavoravano gli ex-schiavi angolani, mozambicani e capoverdiani che con il loro lavoro portarono queste isole ad essere il maggior produttore di cacao al mondo. Con l’indipendenza del 1975, furono quasi tutte abbandonate, ed ora questi palazzi ottocenteschi, cattedrali nella giungla circondati dalla foresta che cerca di riprenderseli, sono i relitti di una realtà ormai scomparsa.

Prezzi

Quota di partecipazione servizi in loco
6 partecipanti
€ 1.470
4 partecipanti
€ 1.530
2 partecipanti
€ 1.660
Voli dall’Italia
in funzione della classe di prenotazione disponibile e del periodo del viaggio
a partire da € 1.010 incluse tasse
Supplementi e spese accessorie
Suppl. Sgl.
€ 370
Suppl. Sgl. alta stagione
€ 450
Suppl. alta stagione (18 Dic - 4 Gen / 9-23 Apr)
€ 50

Spese accessorie da aggiungere (spese pratica, assicurazione) € 150

Richiesta Info

Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni. L'operatore booking dell'area di riferimento vi darà riscontro quanto prima. In alternativa contattateci telefonicamente allo 02 34934528.