Papua Nuova Guinea

Tour guidati
I Sing-Sing di Paya e Mt Hagen, il fiume Sepik e la regione del Simbai (Estate 2018)
Grande viaggio etnografico tra incredibili popolazioni primitive e colorati Sing-Sing
15 giorni
La lussureggiante vegetazione delle Highlands - i Sing-Sing delle tribù primitive - l’isolato distretto di Simbai sull’altopiano - la selvaggia valle di Wahgi - lungo il corso del fiume Sepik - Mount Hagen e i villaggi tradizionali - orchidee e uccelli del Paradiso

La Nuova Guinea è la più grande isola del Pacifico e la seconda al mondo. Scoperta dai portoghesi, rimase inesplorata fino ai primi del ‘900 quando gli europei si avventurarono nel selvaggio e incontaminato entroterra. La parte orientale dell’isola fa parte dello stato di Papua Nuova Guinea e presenta un’aspra morfologia: pianure costiere e foreste pluviali, catene montuose e altopiani, paludi e corsi d’acqua. Grazie all’inaccessibilità del territorio si deve la sopravvivenza e la coesistenza di centinaia di etnie, culture e tradizioni ancora oggi strettamente legate al neolitico. Gli itinerari sono studiati per partecipare ai Sing-Sing, gli incredibili e coloratissimi festival etnici. In alcune località (Ambunti, Mount Hagen, Goroka, Simbai, etc.) le tribù si adunano una volta all’anno per esibire orgogliosamente le loro tradizioni, gareggiando con coloratissimi gruppi di danza, contendendosi energicamente l’attenzione degli spettatori e la “vittoria” col fascino di musiche e danze, l’originalità dei costumi, la fierezza del portamento, l’elaborato maquillage e le sofisticate acconciature. Poi la lussureggiante vegetazione delle Highlands, nel distretto di Simbai, e il popolo Kalam, una delle più autentiche e primitive etnie che si possono oggi incontrare in Papuasia. Tra i Sing-Sing più famosi quello di Mount Hagen, una sorta di parata dove i membri di diversi clan tribali si sfidano con costumi sgargianti, tra musiche e balli: Koroba, Huli, Midima, Waimara, Puipui, Mudmen Mindima… Piccoli gruppi internazionali, guide locali in inglese, spostamenti con piccoli aerei e alcune camminate non impegnative per chi è in buona forma fisica. Un viaggio attraverso la geografia e le culture di uno dei luoghi più inesplorati del pianeta. Possibili altre partenze, con itinerari di durata variabile, da Giugno a Ottobre, per assistere ad altri Sing-Sing.

Prenotate il vostro viaggio con un anticipo di almeno 90 giorni dalla partenza e otterrete uno sconto del 50%
sul costo della copertura assicurativa “all inclusive”.

Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
f1
f3
*
f4
f5

seleziona una data per maggiori informazioni o clicca sull'itinerario alternativo per visualizzare la scheda

Viaggio chiuso
Partenza confermata/in via di conferma
Ultimi posti
Promo
Itinerario alternativo
* Sing-Sing di Paiya e di Mount Hagen
f1 16gg, Festival delle Maschere a Rabaul – Isola di Nuova Britannia
f2 11gg, Festival del Coccodrillo ad Ambunti
f3 12gg, Simbai e Sing-Sing di Mount Hagen
f4 14gg, Sepik, Simbai e Sing-Sing di Goroka
f5 14gg, Sing-Sing di Goroka e il Festival dei Kalam nel Simbai

Altre partenze possibili, con durate e prezzi diversi, in occasione di altri festival sempre in gruppi di nazionalità mista con esperte guide parlanti inglese

Il fiume Sepik
E’ il fiume più  lungo dell’isola di Nuova Guinea, 1126 km. dei quali navigabili 475 km. Nel 1855l’esploratore tedesco Otto Finsch fu il primo europeo a raggiungere il fiume e a navigarlo per circa 50 km dalla foce. Lo chiamò “Kaiserin Augusta”, in onore dell’Imperatrice di Germania, quando la zona era parte della Nuova Guinea Tedesca. Negli anni successivi i tedeschi si addentrarono ulteriormente nella regione esplorando e navigando ulteriormente il Sepik. Fino al 1919 la zona faceva parte della Nuova Guinea Tedesca. Nel 1935 l’amministratore britannico della colonia Walter McNicoll compì ulteriori esplorazioni lungo il corso del fiume, dato che il territorio risultava ancora per buona parte “bianco” sulle mappe geografiche.

Prezzi

QUOTAZIONI PER PERSONA per i soli servizi in Papua Nuova Guinea
base 8-12 partecipanti (gruppo di nazionalità mista e guida parlante inglese)
€ 7.170
VOLI DALL’ITALIA PER PORT MORESBY (da aggiungere ai servizi a terra)
in funzione delle classi di prenotazione disponibili e del periodo del viaggio
a partire da € 1.680 tasse incluse
Supplementi e spese accessorie
Suppl. Sgl.
€ 1.180

Spese accessorie da aggiungere:
(spese pratica) € 80
Assicurazione di viaggio e annullamento (vedi programma dettagliato)

Richiesta Info

Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni. L'operatore booking dell'area di riferimento vi darà riscontro quanto prima. In alternativa contattateci telefonicamente allo 02 34934528.



Altri viaggi che potrebbero interessarti