Kazakhstan, estate 2017

Tour guidati
Nella terra dell’Uomo d’Oro
Tra i siti archeologici e naturalistici dell’antica Scizia
15 giorni
La vecchia capitale Almaty - il Charyn Canyon - il Parco Nazionale Altyn-Emel - i petroglifi di Tamgali - la Riserva Naturale di Aksu Zhabagly - le rovine dell’antica Otrar - il mausoleo timuride di Yasaui a Turkistan - la nuova capitale Astana

 

Un insolito viaggio nel nono paese al mondo per estensione, una delle ultime frontiere del turismo, per lungo tempo considerato poco più di un grande spazio vuoto al centro dell’Asia. Eppure per più di 2000 anni i deserti e le steppe fra il Mar Caspio e la Cina sono stati attraversati da popoli nomadi e da mercanti in viaggio sulla Via della Seta. Quest’anno il paese balza agli onori della cronaca perche ospita l’Esposizione internazionale Expo. Almaty, la vecchia capitale russa, centro socio-culturale del paese. Lo spettrale Lago Kaiyndy e gli idilliaci Laghi di Kolsay, perle del Kungey Alatau. Il Charyn Canyon, uno dei canyon più spettacolari del mondo. Il Parco Altyn-Emel, con la “duna che canta”, le psichedeliche montagne colorate,le immense steppe abitate da asini selvatici e gazzelle e i tumuli della necropoli reale di Besshatyr. Il set del colossal cinematografico “Nomad”. I petroglifi di Tamgaly (Patrimonio UNESCO), con i misteriosi idoli dalla testa a forma di sole. Le rovine di Otrar e Sauran, antiche città carovaniere lungo la Via della Seta. Il Mausoleo di Yasui a Turkistan,(Patrimonio UNESCO), capolavoro dell’arte timuride. Le fantasiose architetture contemporanee della nuova capitale Astana e l’Espozione internazionale Expo Astana 2017. In Kazakhstan i viaggiatori sono ancora una rarità e all’ospite straniero viene riservata un’accoglienza eccezionale!

Per le prenotazioni effettuate almeno 90 giorni prima della data di partenza, confermate dietro versamento dell’acconto, verrà accordata, senza costi aggiuntivi, la polizza contro le penalità di annullamento viaggio e la polizza integrativa per aumentare i massimali di rimborso medico/bagaglio.

Luglio 2017
Agosto 2017
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
a

seleziona una data per maggiori informazioni

Viaggio chiuso
Partenza confermata/in via di conferma
Ultimi posti
Promo

Supplementi:

clicca sul supplemento per informazioni sul prezzo

Accompagnatori:

Silvio Fresco: 10/08/17

Il Mausoleo di Yasaui
La città di Turkistan vanta il privilegio di ospitare il principale complesso architettonico del Kazakhstan, nonché il suo principale sito di pellegrinaggio: il Mausoleo di Kozha Akhmed Yasaui. Il complesso fu fatto costruire da Tamerlano alla fine del XIV secolo in onore del venerato maestro sufi e poeta mistico nato a Sayram probabilmente nel 1103 e morto a Turkistan intorno al 1166. Fondatore dell’ordine sufi Yasauia, il santo ebbe il dono di diffondere le sue conoscenze tra la gente comune per mezzo di poemi e sermoni composti in un dialetto turco accessibile al popolo. L’esterno dell’edificio è ornato da squisite piastrelle blu, turchesi e bianche. Nel 2002 il mausoleo divenne il primo sito kazako ad essere inserito nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

Prezzi

QUOTAZIONE PER PERSONA da Milano
base 10-12 partecipanti con accompagnatore italiano
€ 3.580
Partenze individuali con guide di lingua inglese:
base 4 partecipanti, con guida di lingua inglese
€ 3.400
base 2 partecipanti, con guida di lingua inglese
€ 4.300
Supplementi e spese accessorie
Partenze da altre città
su richiesta
(a)Suppl. alta stagione aerea
€ 110
Suppl. Sgl. (7 notti + 3 day use)
€ 420

Spese accessorie da aggiungere (tasse aeree, spese pratica, assicurazione) € 430 circa

Richiesta Info

Scriveteci per ricevere un preventivo dettagliato o maggiori informazioni. L'operatore booking dell'area di riferimento vi darà riscontro quanto prima. In alternativa contattateci telefonicamente allo 02 34934528.



Altri viaggi che potrebbero interessarti